Tutto su RS485
Pinout e segnali


In questo articolo viene descritta la configurazione dei pin RS485, inclusi gli schemi dei pin del connettore RS485 full e half duplex. Copre anche le specifiche tecniche RS485

Nelle serie standard dell'EIA, il protocollo RS485 è considerato il più versatile, dimostrando buone prestazioni su tutti e quattro i criteri. Ciò ha portato all'ampia adozione della RS485 come interfaccia di comunicazione preferita quando più nodi devono comunicare in applicazioni di controllo o acquisizione dati.

Contenuto

  1. Pinout del connettore RS485
  2. Il significato del segnale RS485 allinea i segnali di controllo
  3. Pinout si collega con 2 e 4 contatti
  4. Descrizione dell'interfaccia RS485
  5. Specifiche tecniche RS485

Il connettore DB9 di pinout RS485 è mostrato di seguito:

Pinout del connettore RS485

Figura 1. Pinout del connettore RS485

Pinout RS485

Figura 2. Pinout RS485

Definizioni della linea di segnale RS485


Vettore individuare (CD) questo segnale di controllo viene utilizzato quando un modem informa un computer che ha rilevato un corriere che il computer può utilizzare per la trasmissione dei dati.

Ricevi dati (RXD) questa linea viene utilizzata per la trasmissione di dati tra due fonti. Un esempio sono i dati ricevuti da un modem trasferiti a un computer.

Trasmissione Dati (TXD) questa è la linea che porta effettivamente i dati trasmessi.

Terminale dati pronto (DTR) questo è il segnale che mostra che un computer è pronto per la trasmissione.

Terra di sistema (GND) si riferisce a una connessione fisica con la terra, una linea di base utilizzata per misurare le tensioni in un circuito elettrico o un percorso condiviso per restituire corrente elettrica.

Set di dati pronto (DSR) in contrasto con il segnale DTR DTR, questo segnale avvisa un computer o un terminale che il modem è operativo e in grado di ricevere dati.

Richiesta di inviare (RTS) tensione positiva è necessaria per questo segnale per consentire l'invio della richiesta (RTS) da eseguire. Indica che è possibile una trasmissione senza interferenze tra il set di dati e il terminale dati.

Cancella da inviare (CTS) l'invio di questo segnale dopo che è stata stabilita una connessione tra un terminale dati e un modem conferma il riconoscimento da parte del terminale dati che le comunicazioni possono iniziare.

Indicatore di suoneria (RI) lo scopo di questo segnale è di avvisare un modem che gestisce un set di dati che è stata rilevata una bassa frequenza. Il segnale avverte semplicemente il terminale dati ma non influisce sulla trasmissione dei dati tra i dispositivi.

Pinout si collega ai connettori DB9 e DB25 con 2 e 4 contatti.


Pinout RS485 a 9 pin

Figura 3. Pinout RS485 a 9 pin

Configurazione pin RS485

Figura 4. Configurazione pin RS485 per DB 25

La Figura 3 è uno schema di cablaggio RS485 per connettori DB9 pinout RS485.

La Figura 4 è uno schema dei pin per entrambi i connettori di pinout RS485 a 25 pin half duplex e full duplex. Le linee TxD + e TxD- trasportano i dati di trasmissione mentre RxD + e RxD- contengono i dati di ricezione. Le distanze trasportate da questi segnali sono maggiori a causa dei segnali differenziali.

L'interfaccia RS485 RS485 consente una trasmissione superiore su distanze maggiori e prestazioni di velocità dati migliori rispetto al protocollo RS232. Sono supportate velocità di trasmissione di 30-35 Mbps per distanze fino a 10 metri. È possibile raggiungere velocità di dati di 100 Kbps su distanze fino a 1200 metri. RS485 viene utilizzato principalmente in configurazioni multi-drop che utilizzano l'interfaccia differenziale bilanciata. Le figure 3 e 4 mostrano uno schema di pinout RS485 per connettori DB9 a 9 pin e DB25 a 25 pin

Come visualizzato nel pinout del cavo RS485, l'interfaccia ha tutti i segnali in configurazioni differenziali.

I segnali CTS + e CTS- e RTS + e RTS- sono tutti impiegati come segnali di controllo della stretta di mano.

TxD + e TxD- eseguono la trasmissione dei dati.

RxD + e RxD- sono le linee utilizzate per raccogliere i dati.

Le configurazioni multi-drop consentono di collegare fino a 32 dispositivi con un singolo dispositivo master di controllo. Un esempio è VSAT NMS (Network Management System). In questa implementazione, il software in esecuzione su un PC monitora e controlla una varietà di sottosistemi. Questi includono MUX, modem, convertitori RF su e giù e altri componenti di rete. Affinché questo tipo di implementazione funzioni correttamente, sono necessari connettori RS485 correttamente cablati sul PC che esegue l'applicazione NMS e su tutti i sottosistemi collegati.

Descrizione dell'interfaccia RS485


L'interfaccia RS485 (EIA485) si è dimostrata estremamente robusta ed è il protocollo di comunicazione più popolare utilizzato nell'industria grazie alla sua topologia multi-punto. Il protocollo RS422 ha somiglianze con RS485 in quanto entrambi conducono la trasmissione di dati usando segnali differenziali.

Esistono due tipi di RS485:

  • RS485 in modalità half-duplex con 2 contatti
  • RS485 in modalità full duplex sono impiegati 4 contatti.

La modalità full duplex viene utilizzata quando è necessario essere in grado di trasmettere e ricevere dati contemporaneamente. In modalità half-duplex, è possibile trasmettere o ricevere dati solo in un determinato momento.

L'intervallo di tensione sulle linee varia da -7 V a +12 V.

Non esiste un tipo specifico di connettore utilizzato per implementare il protocollo RS485 ma nella maggior parte degli scenari viene utilizzato un connettore DB9 o una morsettiera.

I connettori RS485 specifici possono avere piedinature diverse. Sarai in grado di determinare la configurazione effettiva in base alla documentazione che accompagna il dispositivo.

Collegare i dispositivi RS485 con 2 contatti.


Pinout RS485 half duplex

Figura 5. Pinout RS485 half duplex

Collegare i dispositivi RS485 con 4 contatti.


Pinout full duplex RS485

Figura 6. Pinout full duplex RS485

L'RS485 impiega un set di resistori di terminazione da 120 Ohm situati a ciascuna estremità della linea. Ciò è necessario per consentire la trasmissione di dati a lunga distanza.

Specifiche tecniche RS485


Una descrizione delle specifiche tecniche RS485 è fornita nella seguente tabella.

descrizione dell'RS485

Virtual Serial Port Driver

Requisiti: Windows (32-bit e 64-bit): XP(solo Standard)/2003(solo Standard)/2008/ Vista/7/8/10, Windows Server 2012, Windows Server 2016 , 5.5MB dimensione
Versione 9.0.575 (23 Magg, 2019) Note di rilascio
Categoria: Communication Application