Differenza RS232 e RS485: casi d'uso e tecnologia


Una porta seriale è un'interfaccia di comunicazione sulla quale può avvenire la comunicazione seriale. Sui computer compatibili IBM vengono spesso indicati come porte COM. Consentono ai dispositivi esterni che trasmettono i dati in serie di essere collegati a un computer host e consentono la comunicazione bidirezionale tra l'host e il dispositivo.

Sommario:

  1. Qual è il protocollo RS232?
  2. Qual è il protocollo RS485?
  3. Qual è la differenza tra la porta seriale RS232 e RS485?
  4. Dove viene utilizzato il protocollo di trasferimento dati seriale?
  5. Tecnologia software nella comunicazione seriale:

Qual è il protocollo RS232?


L'interfaccia RS232 o TIA/EIA-232 è un protocollo di trasferimento dati progettato per controllare la comunicazione seriale. Viene utilizzato per organizzare i dati che fluiscono da un pezzo di Data Terminal Equipment (DTE) come un terminale o un trasmettitore a un ricevitore o altro tipo di Data Communications Equipment (DCE).

La distanza tra i dispositivi influisce direttamente sulla velocità di comunicazione. La comunicazione seriale può essere stabilita in modalità full-duplex o half-duplex. Il full-duplex consente l'invio e la ricezione simultanea dei dati utilizzando cavi diversi per la trasmissione e la ricezione. In un'implementazione half-duplex, viene utilizzata una linea singola sia per la trasmissione che per la ricezione di dati con conseguente più limitato funzionamento. Half-duplex può essere impostato per trasmettere o ricevere dati, ma non entrambi contemporaneamente.

Qual è il protocollo RS485?


L'interfaccia seriale più utilizzata nell'industria è il protocollo RS485 o EIA-485. Ha un grande vantaggio rispetto alle interfacce RS232. Attraverso l'uso della topologia multipunto, è possibile collegare più ricevitori e trasmettitori. La trasmissione dei dati avviene mediante segnali differenziali per una maggiore coerenza.

Sono possibili due tipi di comunicazione RS485:

  • Le interfacce RS485 con 2 contatti funzionano in modalità half-duplex, inviando o ricevendo i dati esclusivamente contemporaneamente.
  • Le interfacce RS485 possono anche avere 4 contatti, nel qual caso può funzionare in modalità full duplex. Se utilizzati in questo modo, i dati possono essere trasmessi e ricevuti contemporaneamente.

Qual è la differenza tra le porte
seriali RS232 e RS485?


RS232 e RS485 sono due standard per la trasmissione elettrica esistenti prima dell'introduzione dei personal computer. Sono impiegati in interfacce che consentono la comunicazione seriale tra computer e periferiche. Mentre entrambi hanno lo scopo di consentire la trasmissione seriale di dati, i protocolli RS232 e RS485 presentano alcune differenze. Vediamo dove differiscono questi protocolli.

Differenze RS232 vs RS485

La differenza principale tra le porte seriali RS232 e RS485 sta in:


- Modalità di funzionamento
- Distanza di comunicazione
- Livelli di tensione
- Il numero di contatti in uso, ecc.

Quindi diamo un'occhiata più da vicino a queste differenze.

Il numero di fili - Un cavo RS232 è in genere composto da 9 fili diversi, sebbene in alcuni connettori vengano utilizzati 25 fili. Ogni filo ha uno scopo distinto nella trasmissione dei dati. I cavi RS485 hanno solo tre fili, 2 per la trasmissione dei dati e 1 per la terra.

Trasmissione bidirezionale: RS232 è full duplex, il che significa che può trasmettere dati in entrambe le direzioni, sia in invio che in ricezione. Per ottenere la comunicazione duplex con RS485 è necessario un altro set di cavi. La RS485 nativa è half-duplex, il che significa che può trasmettere solo in una direzione alla volta.

Tensione: RS485 utilizza tensioni comprese tra + 5 V e -5 V. La tensione consigliata per RS232 è compresa tra +12 V e -12 V e si possono ancora comprendere segnali degradati fino a 3 V.

Gamma: esistono differenze significative nelle lunghezze dei cavi che possono essere utilizzate con i protocolli RS232 e RS485. I cavi RS232 sono generalmente limitati a una lunghezza di 15 metri. I cavi per RS485 possono estendersi fino a 4.000 piedi (1.200 m).

Le differenze tra questi due protocolli possono rendere una soluzione più favorevole dell'altra in alcune applicazioni. L'esistenza di convertitori da RS232 a RS485 consente di utilizzare insieme i due protocolli. Questi convertitori di solito funzionano in entrambe le direzioni, consentendo connessioni sia da RS232 a RS485 che da RS485 a RS232.

Dove viene utilizzato il protocollo di trasferimento dati seriale?


Il trasferimento seriale dei dati mediante i protocolli RS232 o RS485 non è più lo standard per computer di consumo o periferiche elettroniche, essendo stato sostituito da USB e altri protocolli. La trasmissione seriale è ancora ampiamente utilizzata nel monitoraggio industriale e nei sistemi integrati e può essere utilizzata con convertitori su macchine dotate di USB.

RS232 consente il controllo diretto di dispositivi industriali come i sistemi UPS senza la necessità di assistenza software. Molti sensori e monitor industriali impiegati nell'Internet of Things industriale utilizzano la comunicazione seriale. È anche ampiamente usato con attrezzature scientifiche e mediche. Il protocollo RS485 ha trovato un'applicazione diffusa nelle telecamere a circuito chiuso (TV a circuito chiuso).

Tecnologia software utilizzata nella comunicazione seriale


Se lavori con interfacce e dispositivi seriali, potresti aver bisogno di alcuni strumenti software per assisterti nello svolgimento delle tue mansioni. Il software Eltima ha sviluppato tre applicazioni che semplificano il lavoro con i dispositivi seriali e ne estendono le capacità.


Come emulare una porta seriale nel tuo sistema


Virtual Serial Port Driver - Questa utility software consente di creare un numero illimitato di coppie di porte seriali virtuali che emulano e si comportano come se fossero porte COM fisiche.

Virtual RS232 Port Driver
Prova Virtual RS232 Port Driver
14 giorni di prova gratuita

Lo strumento non utilizza nessuna delle porte seriali reali e può essere utilizzato su macchine che non dispongono di porte COM. Le porte vengono ricreate dopo il riavvio del sistema ed è possibile il trasferimento di dati a velocità più elevata attraverso le porte seriali virtuali che quando si utilizzano quelle fisiche. Queste sono solo alcune delle funzionalità di questa applicazione software dedicata per porta seriale.


Come accedere al dispositivo seriale RS232/485 remoto


Serial to Ethernet Connector - Se hai bisogno di accedere ai tuoi dispositivi seriali remoti attraverso la rete, questa applicazione software è la soluzione perfetta.

Serial to Ethernet Connector
Prova Serial to Ethernet Connector
14 giorni di prova gratuita

È progettato per consentire la condivisione di un numero illimitato di porte seriali fisiche e virtuali su qualsiasi rete TCP / IP o UDP / IP. È possibile creare un numero qualsiasi di porte virtuali e denominarle nel modo desiderato e le porte seriali in rete possono essere utilizzate con macchine virtuali. È una soluzione completa al problema del controllo e dell'accesso ai dispositivi seriali remoti.


Come monitorare e analizzare l'attività della porta seriale


RS232 Analyzer - Ecco uno strumento completo che è stato sviluppato per facilitare il monitoraggio delle porte seriali ed è uno strumento indispensabile per gli sviluppatori di applicazioni seriali. Ti consente di tracciare e analizzare i dati che fluiscono attraverso tutte le tue porte seriali in un comodo registro e ti consente di guardare i dati in varie modalità di visualizzazione. È possibile monitorare le porte già aperte da altre applicazioni ed emulare l'invio di dati a dispositivi seriali. Tra le altre sue caratteristiche c'è un'opzione di riproduzione che ti consente di inviare gli stessi dati più volte e confronta automaticamente i risultati e mostra le differenze.

RS232 Port Monitor
Prova COM Port Analyzer
14 giorni di prova gratuita

Eltima ha una vasta esperienza nel campo della comunicazione seriale e si tratta di applicazioni software mature. Se lavori con porte e dispositivi seriali, devi a te stesso dare un'occhiata a come puoi trarre vantaggio da questi prodotti.

Conclusioni


Gli scenari di comunicazione che viaggiano su brevi distanze in grado di tollerare basse velocità di trasmissione sono meglio serviti dal protocollo RS232. È semplice e poco costoso da implementare con componenti stock prontamente disponibili come UARTS, driver e connettori disponibili per la costruzione dell'interfaccia. È possibile ottenere velocità di dati da 2 a 3 Mbits/s per linee di lunghezza limitata. I circuiti integrati che utilizzano interfacce RS232 possono utilizzare un singolo alimentatore da 3,3 o 5 V con l'inclusione di una pompa di carica e un convertitore che forniscono tensioni positive e negative.

RS485 è più adatto per comunicazioni ad alta velocità e a lungo raggio dove è richiesta la capacità di implementare reti duplex. Come per le interfacce RS232, i componenti sono prontamente disponibili per la progettazione dell'interfaccia. I ricevitori e i driver nei circuiti consentono oltre 32 cadute con velocità dati che possono arrivare a 40 Mbits/s. È possibile trovare circuiti integrati che supportano il protocollo RS485 con convertitori per fornire doppie tensioni di alimentazione.

Virtual Serial Port Driver

Requisiti: Windows (32-bit e 64-bit): XP(solo Standard)/2003(solo Standard)/2008/ Vista/7/8/10, Windows Server 2012/2016/2019 , 5.5MB dimensione
Versione 9.0.575 (23 Magg, 2019) Note di rilascio
Categoria: Serial Port Software